Quotidiano di informazione campano

Assenteismo: a Acireale 15 licenziamenti

Notificati dall'Ente, sono oltre 60 i dipendenti indagati

0

ACIREALE (CATANIA), 7 GIU – Sono in corso di notifica gli avvisi di licenziamento, disposti dalla apposita commissione del Comune di Acireale, per 15 dei 19 dipendenti accusati di assenteismo, per i quali la Procura di Catania ha depositato l’avviso di conclusione indagine per truffa e falso.
La notizia è stata confermata da più fonti legali che hanno ricevuto il documento con una mail certificata. Restano indagati altri 42 dipendenti la cui posizione è al vaglio della magistratura. A completamento dell’iter occorre la firma, come atto dovuto, del dirigente incaricato per le comunicazioni alle strutte interessate come la Tesoreria e l’Inps. Secondo l’accusa risultavano al lavoro, nonostante fossero assenti, grazie alla complicità tra colleghi che ‘strisciavano’ per loro il badge personale. Dopo la notizia dell’inchiesta il Comune di Acireale, che è parte offesa, ha avviato l’iter amministrativo per la sospensione dal servizio dei 15 dipendenti raggiunti da un provvedimento cautelare del Gip Giovanni Cariolo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.