Quotidiano di informazione campano

Attenzione alla carne rossa: rischio aterosclerosi

0

Un studio recentissimo dei ricercatori della Cleveland Clinic in Ohio, rende nota la presenza di batteri nel nostro intestino che metabolizzano la L-carnitina, una sostanza presente nella carne rossa ed in alcuni energy drink, in una molecola chiamata TMAO in grado di promuovere l’aterosclerosi. Lo studio, condotto su topi, ha evidenziato che quelli nutriti con integratori di L-carnitina, per 15 settimane mostravano livelli di TMAO molto più elevati e, soprattutto, il doppio di aterosclerosi delle arterie rispetto al gruppo di controllo. Si tratta di uno studio che aggiunge un nuovo livello di complessità nella comprensione dei contributi ad un tipo di patologia piuttosto diffusa, ma daltra parte la colonizzazione nel nostro intestino di milioni di batteri che proteggono il corpo da batteri pericolosi e malattie, forniscono un valido strumento di prevenzione. DA RADIO PIAZZA SALUTE RUBRICA A CURA DELLA Dott.ssa Antonietta Lettera

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.