Quotidiano di informazione campano

Aumentano Arresti e Suicidi di Anziani

Un inchiesta di denuncia pubblica di Max Napolitano in foto nell'articolo

0

Uno spaccato mondiale di crisi economica,delitti e disgrazie spesso protagonisti anziani.Speravamo di essere trà i pochi stati a non subire le cause criminali e tragiche conseguenze di mancanza di lavoro,pensioni inadeguate e gesti disperati.Ma essendo l’Italia uno degli stati mondiali con più alta percentuale di popolazione di anziani, era questione di poco tirare queste gravi e preoccupanti somme.Sono martellato tutti i giorni per il mio lavoro da notizie di cronaca da scegliere, e visto l’incremento di anziani protagonisti non più solo come vittime, ma da carnefici, ho iniziato un inchiesta di denuncia pubblica personale.Ho visto in tante citta’ italiane anziani frugare nei bidoni dell’umido organico e non solo dei mercati ma anche in quelli dei vicini, con la scusa di dare da mangiare a fantomatiche galline ,conigli o maiali che probabilmente se esistevano sono finiti già nei loro piatti.Ho scritto di anziani suicidi o per mancanza di prospettive di umana sopravvivenza o per non poter pagare i propri operai o mantenere le famiglie.Ho visto anziani che dopo una vita di onesto lavoro si danno alla criminalita’ privata o organizzata;superando la microcriminalità anch’essa in aumento dei giovani sempre disoccupati.Ho visto nonne e nonni uccidere parenti,amici o peggio per soldi.Ho visto un italia in decadenza che dai giovanissimi ai più anziani non vede prospettive, mentre nuovi e vecchi politici danno dei contentini ma continuano a combattersi l’osso delle finanze pubbliche;appunto sempre più ridotte all’osso come i cittadini massacrati di tasse di ogni tipo.Non esiste un settore Italiano che non subisca queste conseguenze, nemmeno le onoranze funebri che in teoria dovrebbero avere più lavoro, ma le famiglie devono fare economia anche sui funerali dei propri cari.Non diano false speranze ed illusioni agli italiani i nostri governanti, ma piuttosto si diano una mossa a mettere in cantiere azioni concrete.Ripeto azioni e non progetti o decreti.Io non ho più nonni o nonne ancora vivi, ma visto la situazione attuale degli anziani ringrazio Dio che non abbiano dovuto subire quest’Italia, dopo aver subito in passato guerre ed altre gravi situazioni.Anziani, se sopravviviamo, lo saremo tutti. Quindi chiedo a tutti, Governo e cittadini; aiutiamo gli anziani a non perdere la loro dignità e il loro rispetto verso L’Italia. Autore Max Napolitano in foto.10590065_1417388128522034_1965658792_n

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.