Quotidiano di informazione campano

Autobus in scarpata su A16, almeno 36 morti

0

Strage in autostrada nel cuore dell’Irpinia: un pullman è precipitato da un viadotto dell’autostrada A16 Napoli-Bari.: L’ incidente è accaduto tra Monteforte Irpino e Baiano. L’ autobus, di ritorno da una gita a Telese Terme, avrebbe travolto diverse auto, prima di precipitare da un viadotto. A quanto si apprende da fonti del 118 di Avellino ci sono almeno 36 morti.

E’ successo stasera sulla A16 Napoli-Canosa tra Avellino ovest e Baiano in direzione di Napoli, in Irpinia, dopo la Galleria Monteforte. “La situazione è critica” ha detto il caposquadra dei vigili del fuoco Pellegrino Iandolo, “i nostri uomini stanno lavorando per salvare quante più vite possibile mentre su di loro incombe la minaccia di questi pezzi di cemento che, in bilico sul viadotto, potrebbero precipitare su di loro. Altro personale sta lavorando per mettere in sicurezza il guardrail pericolante”. Tra i passeggeri diversi bambini, alcuni (quattro o cinque secondo fonti dei vigili del fuoco) sarebbero stati estratti vivi. A bordo una comitiva di anziani, bambini e giovani che questa mattina da Mugnano di Napoli erano andati in gita a Telese Terme in provincia di Benevento. Una fotocellula illumina la carcassa del pullman e la strada provinciale Taurano – Monteforte Irpino è diventata un obitorio allaperto. Si lavora per estrarre i corpi rimasti intrappolati. Vigili del fuoco venuti da Avellino, Salerno, Napoli tagliano le lamiere per raggiungere il fondo dellautubus. I feriti, 11, sono stati trasferiti nellospedale Moscati di Avellino. In strada ci sono i corpi coperti da un telo bianco che si allunga sempre più. Secondo una delle prime ipotesi, che è al vaglio degli investigatori, allorigine della tragedia sulla A16 potrebbe esserci stato un problema allimpianto frenante dellautobus. Il tratto dove è avvenuto lincidente è considerato particolarmente pericoloso e già in passato erano avvenuti alcuni sinistri.cronaca radio piazza campania news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.