Quotidiano di informazione campano

Avella: a festa del Maio esplode zaino con botti giovane perde braccio

0
Un giovane ha perso un braccio in un incidente a Baiano, in provincia di Avellino, durante la tradizionale festa del Maio, un grosso albero che ogni anno la sera di Natale viene trasportato in processione fino alla piazza del paese, accompagnato da spari di carabine a salve e fuochi d’artificio. Durante il percorso, una scintilla provocata dai botti lanciati e’ finita nello zaino di Giuseppe Lippiello, 23 anni, facendo esplodere i fuochi artificiali che il giovane vi custodiva. Fortissima la deflagrazione che lo ha scaraventato a metri di distanza. Nella esplosione il giovane ha perso un arto e adesso si trova ricoverato con prognosi riservata nell’ospedale “Cardarelli” di Napoli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.