Quotidiano di informazione campano

Avellino, telecamere nascoste all’Asl incastrano 21 furbetti del cartellino

0

Ventuno dipendenti della Asl di Avellino sono stati raggiunti da misure cautelari interdittive. Tra loro dirigenti, medici e impiegati, accusati di timbrare il cartellino per poi assentarsi dal posto di lavoro. A incastrare gli indagati anche le immagini riprese da telecamere nascoste. Le indagini della Squadra mobile di Avellino, coordinate dalla procura, erano state avviate nel 2015.cronaca radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.