Quotidiano di informazione campano

Avellino. Torna in tv il caso del ragazzo irpino scomparso, oggi l’appello della famiglia a «I fatti vostri»

0

MERCOGLIANO. Due nuove segnalazioni di avvistamento di Gianluigi Russo nelle ultime 24 ore. Lultima nella serata di ieri, con la telefonata alla madre del giovane scomparso da parte di una residente a Baronissi.

Linterlocutrice ha assicurato di avere incrociato Gianluigi lungo la strada che porta allUniversità di Fisciano. Nel pomeriggio di ieri, al papà Rocco, era stata una ragazza ad avere riferito di aver visto un giovane spaventato e infreddolito venerdì notte, intorno all1.00, in via Roma nella zona del centro storico.

«Ero con delle amiche a fare una passeggiata afferma la giovane mi sentivo seguita da questo ragazzo, mi ha dato una sensazione di paura e tenerezza allo stesso tempo perché ho avuto limpressione che non stesse bene, era spaesato ma non aveva atteggiamento da ubriaco, anzi penso fosse impaurito».

La descrizione del giovane è la stessa fatta dai due coniugi di Baronissi alcuni giorni fa: alto, moro, con la barba lunga da diversi giorni e con indosso un giubbino leggero, simile ad una tuta, chiuso fino alla gola. Proprio questo particolare fa sobbalzare la madre Anna Iandolo sempre più in apprensione per la sorte del figlio sparito da casa oramai da 18 giorni: «Anche in estate mio figlio ha labitudine di portare i giubbini chiusi fino al mento, inoltre è sempre stato un tipo notturno, potrebbe davvero essere lui».

E con la speranza di ritrovare Gianluigi a Salerno, dove si sono concentrate le ricerche, questa mattina in onda su Raidue un nuovo appello dal richiamo nazionale allinterno della trasmissione «I fatti vostri». La famiglia Russo è ospite di Giancarlo Magalli per tenere alta lattenzione sulla misteriosa scomparsa del giovane 25enne sparito dallo scorso 18 ottobre. RADIO PIAZZA CAMPANIA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.