Quotidiano di informazione campano

BACOLI: L’AMMINISTRAZIONE DELLA RAGIONE APRE ALLA FRUIZIONE DEL POPOLO IL PARCO DI VILLA FERRETTI, RESIDENZA CONFISCATA ALLA CAMORRA QUINDICI ANNI FA

Gennaro Savio per radio piazza news

0

A Bacoli l’Amministrazione comunale guidata dal Sindaco Josi Gerardo della Ragione apre il vasto e verdeggiante parco di Villa Ferretti alla fruizione libera e gratuita del popolo. Incastonata come un diamante sulla costa bacolese, questa residenza da sogno confiscata alla camorra nel lontano 1997, sorge all’ombra del Castello di Baia e affaccia sul Golfo di Pozzuoli. Affidata al Comune di Bacoli nel  2003, Villa Ferretti è stata abbandonata al proprio destino di degrado sociale per circa dodici anni. E laddove per anni il giardino era stato ridotto ad arido terreno da utilizzare come parcheggio di automobili, oggi su di un prato verde curato nei minimi particolari sorge un piccolo anfiteatro sul cui palcoscenico impreziosito da uno scenario naturalistico, storico ed architettonico unico al mondo, i bacolesi e i turisti potranno assistere ad opere liriche, concerti e spettacoli di vario genere. Ma non è tutto. Infatti oltre alla spiaggia pubblica adiacente, ad arricchire la Villa ci sono i reperti archeologici di epoca romana che danno il benvenuto ai visitatori che giungono qui dall’ingresso principale. Mura, archi e persino una maschera risalente a duemila anni fa danno il senso dell’importanza di questo sito archeologico. Ai nostri microfoni il Sindaco Josi Gerardo della Ragione è apparso molto soddisfatto per il risultato raggiunto.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.