Quotidiano di informazione campano

BACOLI: VIA MONTEGRILLO ANCORA CHIUSA AL TRAFFICO E INTANTO STAMATTINA RALLENTAMENTI DELLA CIRCLAZIONE IN VIA LUCRINO PER LA CADUTA DI CALCINACCI DA UNA VECCHIA CASA DIROCCATA

0

Si chiede una definitiva messa in sicurezza dellintera parete che costeggia via Montegrillo dove abbiamo anche notato un palo della luce privo dellasola e coi cavi elettrici pericolosamente esposti ad altezza di bambino. Da rimuovere anche i rifiuti che abbondano lungo il suo percorso.

 

di Gennaro Savio

 

A Bacoli, in località punta Epitaffio, in uno scenario di  incantevole bellezza dove la terra e il mare si fondono in straordinaria armonia dando vita ad una cartolina dal panorama mozzafiato, importantissima strada di collegamento tra la cittadina flegrea e il Comune di Pozzuoli è interrotta a causa di uno smottamento verificatosi il 22 gennaio scorso. Gli smottamenti lungo questo imponente e  fragile costone rappresentano un fenomeno che periodicamente si verifica dal lontano 1980 essendo che lintera area, tranne che in alcuni tratti, non è stata mai completamente messa in sicurezza. E così questa parete dalla straordinaria importanza storica e naturalistica da decenni incombe come una spada di Damocle sulla testa di pedoni ed automobilisti che attraversano la strada sottostante. Una strada letteralmente abbandonata, come si sule dire, dagli uomini e da Dio e dove a farla da padrone sono degrado e pericoli. Oltre ai rifiuti di ogni genere che fanno vergognosa brutta mostra di se, abbiamo notato un palo della pubblica illuminazione privo di asola e con i cavi elettrici pericolosamente esposti e a portata di bambino: assurdo! Mario Laurino, di FreeBacoli, lAssociazione di giovani rappresentata in Consiglio comunale dallattivista Josi Gerardo della Ragione, davanti alle nostre telecamere ha lamentato il ritardo con cui sono stati avviati i lavori a Punta Epitaffio chiedendo un messa in sicurezza definitiva dellintera area visto e considerato che via Montegrillo è una strada primaria di collegamento tra Bacoli e Pozzuoli anche per le emergenze.

Via Montegrillo, nella parte franosa che insiste nel Comune di Bacoli, è una strada provinciale e la provincia, nonostante tra i banchi della maggioranza sieda pure il sindaco bacolese Ermanno Schiano, non ha provveduto celermente ad avviare i lavori di risanamento e messa in sicurezza del pericolosissimo costone. Infatti i lavori sono cominciati solo lunedì scorso 17 febbraio. Intanto stamattina in via Lucrino, in zona  Scalandrone, lunica strada carrabile di collegamento tra Bacoli e Pozzuoli essendo chiusa Punta Epitaffio, ci sono stati rallentamenti della circolazione a causa di alcuni  calcinacci caduti su parte della carreggiata dallaffacciata di una vecchia casa diroccata. Rimossi i detriti la viabilità è ripresa a pieno regime.

Ritornando a via Montegrillo, laugurio è che la giunta provinciale guidata dal Presidente Antonio Pentangelo e sostenuta dal Sindaco Schiano, si deciderà finalmente a predisporre interventi di messa in sicurezza con cui si possano finalmente evitare nel tempo nuovi smottamenti, ulteriori pericoli per pedoni e automobilisti e la chiusura al traffico veicolare parziale o totale di questa strada indispensabile per la circolazione in entrata e in uscita dalla città Bacoli. Amministratori provinciali, è vostro dovere intervenire per mettere via Montegrillo definitivamente e completamente in sicurezza ed è un diritto inalienabile dei bacolesi poterla finalmente percorrere nella massima sicurezza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.