Quotidiano di informazione campano

Bambina di 7 mesi morta a Cosenza: la piccola sarebbe stata soffocata. Sospetti sulla madre

Cronaca radio piazza news

0

Una bambina di sette mesi è morta a Cosenza e il sospetto dei carabinieri, che stanno svolgendo le indagini, è che a ucciderla sia stata la madre. La bambina, di nome Marianna, è giunta senza vita in ospedale, accompagnata da alcuni familiari tra cui proprio la madre, che adesso è piantonata nel nosocomio. Con tutta probabilità la piccola è stata soffocata premendole sul viso un cuscino.

Le modalità della morte della bambina, comunque, sono ancora al vaglio degli investigatori, che stanno sentendo, a tale scopo, il padre ed altri familiari della piccola. Secondo quanto si è appreso la madre della piccola è un medico, mentre il padre è avvocato. Il fatto é accaduto nell’abitazione della coppia, in una zona centrale di Cosenza.

A dare l’allarme è stato il padre passando nella stanza dove la bimba si trovava e notandola già priva di sensi. La piccola è stata portata in ospedale ma era già priva di vita. La madre della piccola ha ingerito barbiturici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.