Quotidiano di informazione campano

Benevento,UN’ INSEGNANTE DI 51 ANNI PICCHIAVA I BAMBINI

CRONACA CAMPANIA La donna, incastrata dalle telecamere di sorveglianza, apostrofava gli alunni come "ciucci, cretini, stupidi, ritardati mentali"

0

Un’insegnante di 51 anni è stata sospesa dal lavoro per un anno per aver maltrattato e picchiato i suoi piccoli alunni dell scuola primaria di Amorosi (Benevento). La donna apostrofava quotidianamente i bambini come “ciucci, cretini, stupidi, ritardati mentali”. La maestra è stata incastrata dalle telecamere di sorveglianza, installate nelle aule dell’istituto in seguito a una segnalazione da parte di alcuni genitori.La donna percuoteva i bambini con schiaffi, calci e colpi in testa con libri, quaderni o altro materiale didattico. Il provvedimento nei confronti della docente è stato emesso dal gip del Tribunale di Benevento, su richiesta della Procura locale. Le immagini degli episodi di violenza sono stati diffuse dalla polizia. Cronaca campania radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.