Quotidiano di informazione campano

Bimba rifiutata a scuola per paura dell’ebola, sindaco di Fiumicino smentisce

0

“La scuola e’ sempre rimasta aperta, le verifiche mediche e relative anche ai protocolli internazionali avevano dato esito negativo”. Esterino Montino, sindaco di Fiumicino, commenta cosi’ il caso della bimba ritornata da un viaggio in Uganda e che sarebbe stata rifiutata al ritorno a scuola. Secondo quanto riportato da alcuni siti internet, la piccola sarebbe stata lasciata fuori dall’aula da un gruppo di madri impaurite dal possibile contagio con l’ebola. “Ho parlato con la dirigente scolastica – continua Montino -, e mi ha assicurato che non ci sono stati blocchi o impedimenti che abbiano ostacolato il rientro della bambina a scuola”. “Come rappresentante delle istituzioni – conclude il sindaco – sento il dovere di lanciare un appello per impedire che timori o paure ingiustificate, soprattutto su temi che riguardano la salute pubblica, sfocino in ostracismi e discriminazioni”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.