Quotidiano di informazione campano

Bologna, ecco l’identikit del molestatore seriale

0

Bologna, 16 gen. – Quattro distinti episodi di aggressioni a sfondo sessuale avvenuti a Bologna in poco meno di 24 ore: e’ quanto hanno denunciato alle forze dell’ordine altrettante ragazze. Inquirenti e investigatori sono al lavoro per individuare gli autori delle gravi molestie. Non si esclude, viste alcune somiglianze nei vari racconti, che si tratti della stessa persona. Intanto la Procura ha autorizzato ai fini investigativi la diffusione dell’identikit dell’uomo ritenuto responsabile di aver avvicinato e palpeggiato, sabato scorso, una giovane nell’androne di casa. L’ultima aggressione denunciata (il secondo episodio avvenuto in ordine temporale) risale sempre alla stessa giornata di sabato. Una 32enne ha raccontato che, intorno alle cinque di mattina, dopo aver salutato un’amica in zona universitaria stava rientrando a casa quando si e’ accorta di essere seguita da un uomo. Arrivata sotto la sua abitazione, questa la versione della donna, e’ stata sbattuta contro il portone esterno ed e’ stata palpeggiata. L’aggressore e’ fuggito grazie ai fari di un’auto che era, nel frattempo, sopraggiunta. Procura e forze dell’ordine sono al lavoro per rintracciare il responsabile o i responsabili dei fatti denunciati. L’identikit (riferito al momento a un singolo caso denunciato) e’ a disposizione degli agenti di polizia, di carabinieri, guardia di finanza e polizia municipale ed e’ stato diffuso anche agli organi di stampa.
  “Chiunque ritenesse – ha spiegato il procuratore aggiunto di Bologna e delegato ai rapporti con la stampa, Valter Giovannini – di riconoscere nell’immagine una persona gia’ vista in precedenza, o che vede in quel momento, si deve limitare ad avvisare il 112 o il 113. Al massimo – ha precisato il magistrato – puo’ seguire discretamente il soggetto a distanza di sicurezza per facilitare il successivo intervento delle forze dell’ordine”. Nell’identikit si descrive un uomo dall’accento inglese sui 25 anni, capelli biondi, alto un metro e ottanta e di aspetto molto curato

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.