Quotidiano di informazione campano

Bologna, esplosione in ristorante giapponese

Probabile fuga di gas, 8 feriti

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Il leader della Lega Nord, Matteo Salvini, ha incontrato, a sorpresa i giornalisti bolognesi, davanti alla Curia di Bologna, a due passi dal ristorante asiatico distrutto ieri alla stesso ora da un’esplosione causata probabilmente da una fuga di gas. Salvini è a in città per chiudere la campagna di Lucia Borgonzoni che domenica sfiderà il sindaco uscente, Virginio Merola, per la poltrona di sindaco. L’agenda di Salvini – che ha trascorso la giornata in alcuni dei centri della regione in cui il centrodestra è al ballottaggio – prevedeva prima del cambio di programma per le 19 la tappa in un centro sportivo di Castelmaggiore (Bologna) dove è previsto l’appuntamento conclusivo della campagna elettorale di Borgonzoni.

Stamattina erano state liberate dai detriti e riaperte le strade nei pressi del ristorante giapponese che ieri alle 18,30 è stato distrutto da un’esplosione, pare dovuta a fuga di gas. Il locale in pieno centro a Bologna, tra via Fossalta e via Altabella, è chiuso con pannelli di legno e transennato. La causa dell’esplosione – 8 feriti, una in modo grave ma non in pericolo di vita – è da chiarire; il titolare cinese, come riportano i quotidiani locali, ha riferito alla polizia di aver fatto i controlli: “Avevo rifatto l’impianto del gas prima dell’apertura”, ha detto l’uomo, uno dei pochi del locale a parlare italiano. Il palazzo è stato chiuso per precauzione, come parte di quello vicino dove ci sono quattro appartamenti, tra cui uno studio legale, i cui inquilini lamentano di non poter più entrare. L’avv. Massimiliano Bacilileri, il cui studio è stato chiuso, lamenta “che i lavori di restauro del locale erano stati fatti da una ditta cinese, senza precauzioni. Qualcuno doveva vigilare, non c’erano cartelli esposti”.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.