Quotidiano di informazione campano

Borsa, Tokyo e Shanghai crollano in apertura

Male anche Hong Kong, euro in leggera flessione

0

Prosegue senza sosta il crollo della Borsa di Shanghai: l’indice Composite perde l’8% a 3.228,57 punti e cancella i guadagni year to date (dall’inizio dell’esercizio fino a oggi). Amplia le perdite anche la piazza d’affari di Hong Kong, con l’indice Hang Seng che cede il 4,2% a 21.475,15 punti.

Apertura in forte calo oggi per la Borsa di Tokyo, con l’indice Nikkei che dopo il primo quarto d’ora di scambi perde 471,86 punti (-2,43%), scendendo a quota 18.963,97. Con le pressioni in rapido aumento sui mercati internazionali, a causa dei timori sulla tenuta della Cina, delle turbolenze sulle valute dei paesi emergenti e delle incertezze che aprono le nuove elezioni in Grecia dopo le dimissioni del premier Tsipras, il Nikkei cede terreno e, in scia alla pesante correzione di Wall Street di venerdì, tocca un minimo intraday a 18.928,12 punti, perdendo quasi il 2,7%. L’indice guida del listino nipponico scivola sotto quota 19.000 per la prima volta in 5 mesi.

L’euro passa di mano a 1,1377 dollari e a 138,54 yen in concomitanza con l’avvio degli scambi alla Borsa di Tokyo, registrando così una leggera flessione sui valori segnati venerdì a New York. Il biglietto verde, con i timori sull’outlook dell’economia mondiale, cede terreno contro la divisa giapponese e si attesta a quota 121,77, intorno ai minimi delle ultime cinque settimane.

In calo anche la Borsa australiana (-2,5%) e quella sudcoreana (-0,5%).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.