Quotidiano di informazione campano

Bus in scarpata, a giudizio gli indagati

Prima udienza ad Avellino il 28 settembre prossimo

0

AVELLINO,10 MAG – Il gup del Tribunale di Avellino ha rinviato a giudizio tutti i 15 indagati nell’inchiesta per la strage del bus, in cui persero la vita 40 persone, precipitato dal viadotto Acqualonga dell’A16, a Monteforte Irpino (Avellino), il 28 luglio del 2013. Il giudice, Francesco Fiore, ha accolto le richieste della Procura di Avellino, confermando le ipotesi di reato per omicidio colposo plurimo e disastro colposo. La prima udienza del processo si terrà il prossimo 28 settembre davanti ai giudici del Tribunale di Avellino.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.