Quotidiano di informazione campano

C. Conti Campania, fabbrica nomine addio

Ridotto numero di consulenze e membri partecipate

0

NAPOLI, “La fabbrica delle nomine sta man mano scomparendo”. Lo ha affermato il Procuratore regionale della Campania della Corte dei Conti, Tommaso Cottone, in un incontro con i giornalisti per un bilancio dell’attività dell’ufficio in occasione della cerimonia di inaugurazione dell’Anno giudiziario, in programma stamani.
Tra i risultati più significativi ottenuti dall’attività istruttoria e dai processi celebrati, Cottone ha indicato gli interventi sul fenomeno dei falsi invalidi nonchè la lotta relativa a consulenze, incarichi esterni e società partecipate.
Per quanto riguarda le consulenze ha evidenziato che il numero degli incarichi dal 2011 al maggio 2015 da parte della Regione Campania è passato da 495 a 39 e la nuova Giunta – ha aggiunto – “ha manifestato l’intenzione di azzerarli: milioni di euro risparmiato”.
Quanto alle partecipate regionali sono state ridotte da 43 a 6 con un risparmio di 30 milioni di euro all’anno”. Secondo il procuratore, “questo pone fine al fenomeno del “nominificio””.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.