Quotidiano di informazione campano

Caivano, un frutto contorto della mala politica

0
E’ da circa trent’ anni che assistiamo alle ingiustizie create dai poteri forti, ieri proprio a Caivano è andato via con il Signore Francesco all’ età di 16 anni.  Un bollettino dolente, per ricordare a tutti che nei nostri territori i picchi di mortalità sono da anni anni contaminati.
 
“Vogliamo che la politica contribuisca e si prenda le proprie  responsabilità, non spetta a noi dare risposte, non siamo scienziati a noi spetta metterci accanto a chi soffre e amplificare la propria voce”.
 
Sono le parole di Maurizio Patriciello,  un messaggio forte che  descrive questa politica che continua ad essere sempre piu’ lenta, oggi c’ è  lutto cittadino a Caivano, il popolo caivanese si aggrega al dispiacere ed insieme agli stessi membri del movimento cinque stelle andranno ad elaborare dei nuovi piani di bonifiche nelle campagna caivanesi e dei paesi limitrofi per liberare i terreni ancora incontaminati.
                                                                                                                 
                                                                                   Giovanni De Rosa 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.