Quotidiano di informazione campano

Caivano,Armi e munizioni infrattate in un capannone abbandonato dell’acquedotto

Armi e munizioni nascoste in un capannone dell'acquedotto in abbandono „Sequestrate a Caivano una pistola semiautomatica, un caricatore e circa 330 cartucce per armi corte di vario calibro. Tutto è stato repertato e sarà inviato al raggruppamento Carabinieri investigazioni scientifiche di Roma“

0

Armi e munizioni nascoste in un capannone dell’acquedotto in abbandono.
Sequestrate una pistola e centinaia di munizioni nascoste in un capannone dell’acquedotto in stato di abbandono al Parco Verde di Caivano.
Nello specifico, i carabinieri della tenenza di Caivano impegnati nel controllo del territorio, hanno trovato una pistola semiautomatica calibro 9 parabellum con matricola punzonata e caricatore, un caricatore per altra pistola e circa 330 cartucce per armi corte di vario calibro.Armi e munizioni nascoste in un capannone dell’acquedotto in abbandono
Armi e munizioni sono stati repertati dalla sezione scientifica e saranno inviati al raggruppamento carabinieri investigazioni scientifiche di Roma per verificare il loro eventuale utilizzo in fatti di sangue.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.