Quotidiano di informazione campano

CALCIO NOLA Grande vittoria AVELLINO-NOLA 0-1.

TINO SIMONETTI PER LA GAZZETTA CAMPANA

Grande vittoria del Nola ad Avellino. È vero che nel pronostico non era semplice prevederlo, ma direi che, le tantissime amichevoli di questo precampionato, hanno fatto sì che il Nola avesse la giusta carburazione per poter battere un Avellino ancora in fase di assestamento. La chiave di volta della partita è stata la profondità e le ripartenze studiate da Mister Liquidato, d’altro canto, Mister Graziani ha schierato una formazione di cosiddette seconde linee, che nulla hanno di meno rispetto ai titolari, ma che forse hanno bisogno di più tempo per amalgamarsi. Nella cronaca subito il Nola va vicino al goal con Tagliamonte che solo davanti al portiere spreca. L’Avellino di contro, cerca di imbastire una trama di gioco a centrocampo puntando su Sforzini che viene ben contenuto dalla difesa bianconero. Al 40’ il vantaggio nolano; da calcio d’angolo la palla arriva a Colarusso che vince un contrasto e lancia un cross sul limite dell’aria per la testa di Esposito che insacca di potenza e di astuzia nell’angolo basso la rete del portiere irpino. Neanche il tempo di riprendersi che ancora da calcio d’angolo, il Nola sfiora il raddoppio con Tagliamonte che di testa colpisce il palo dopo l’intervento del portiere. Nel secondo tempo, l’Avellino, butta nella mischia tutto ciò che aveva nel suo bagaglio tecnico, atletico e di risorse dei giocatori in panchina. Il Nola soffre perché non riesce più a ripartire, ma contiene abilmente l’attacco massiccio degli avellinesi. Solo a pochi minuti dalla fine, l’Avellino spreca un’occasione nitida su una mischia. Così il Nola, porta a casa la vittoria e afferma al pianeta serie D, che è una signora squadra e può ambire almeno ai play-off.

AVELLINO-NOLA 0-1
Avellino (4-4-2): Lagomarsini; Nocerino (33′ st Mentana), Morero, Dondoni, Scarf; Totaro (1′ st Tompte), Buono, Acampora (20′ st Matute), Ciotola; Ventre (1′ st Gerbaudo), Sforzini (13′ st De Vena). A disp.: Bruno, Mikhaylovskiy, Patrignani, Urbansky.
All.: Graziani.
Nola (4-3-3): Gragnaniello; Lippiello (8′ st Paradisone), Pepe, Varriale (28′ st S. Del Prete), Lenci; Colarusso (23′ st Lauri), Olivieri, Vaccaro (29′ st Falanga); Del Prete, G. Esposito (39′ st Stoia), Tagliamonte. A disp.: Capasso, Lauri, Madonna, Gioventù, Sare.
All.: Liquidato.
Arbitro: Centi di Viterbo.
Reti: 40′ pt Esposito.
Note: spettatori 2635 paganti.
Espulso: al 44′ st Dondoni (A) per rosso diretto.
Ammoniti: Colarusso , Morero (A), Del Prete , Vaccaro , Tompte (A) per gioco violento.
di Leo M. Pecorelli TINO SIMONETTI PER LA GAZZETTA CAMPANA NEWS

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.