Quotidiano di informazione campano

Camera deputati, ecco le sale per allattare i neonati

0

Roma, 11 lug. – Fine dei sacrifici per le parlamentari neo mamme, fino ad oggi alle prese con una carenza logistica che rendeva disagevole l’allattamento a Montecitorio. “Su incarico della presidente Boldrini, insieme alle colleghe mamme, abbiamo cercato, e credo di poter dire trovato, alcune soluzioni per rendere possibile alle deputate di conciliare l’impegno parlamentare con la cura dei propri figli, cosa che e’ giusto avvenga per tutte le donne che lavorano”, annuncia infatti a deputate e deputati la vicepresidente della Camera Marina Sereni.
Nel dettaglio, “presso il piano basamentale di Palazzo Montecitorio, accanto all’ingresso di via della Missione 8, sono gia’ disponibili – spiega Sereni – alcuni locali per le deputate che necessitano di allattare i propri figli. I locali, ove sono presenti due servizi igienici, sono dotati anche di fasciatoio. Inoltre, anche un servizio igienico del secondo piano del Palazzo e’ stato dotato di fasciatoio”.
“Per lo spazio-bimbi – precisa – e’ stato invece necessario un intervento, seppur minimo, di ristrutturazione e si sta procedendo all’allestimento e alla definizione del regolamento per l’utilizzo da parte dei genitori o di persone di loro fiducia”.
Sereni si dice quindi “lieta di informarvi in merito alla questione degli spazi per l’allattamento e per i bimbi di cui – annota – con notevoli elementi di imprecisione, si e’ tornati a parlare in questi ultimi giorni su alcuni quotidiani”. “Come sapete, alcuni mesi fa, su sollecitazione di alcune colleghe parlamentari, neo e/o future mamme, ci siamo posti la questione di trovare il luogo piu’ adeguato per facilitare l’allattamento al seno. Rispetto al passato, infatti, in questa XVII legislatura, fatto straordinariamente positivo, sono entrate a Montecitorio molte donne e soprattutto molte giovani, rendendo cosi’ totalmente insufficiente e inadeguata la piccola stanza che era stata adibita a tale scopo precedentemente.
Contestualmente, abbiamo ritenuto opportuno individuare alcune stanze da adibire a ‘spazio-bimbi’, autogestito dalle mamme e dai papa’ o da persone di loro fiducia”. Di qui, le informazioni sulle soluzioni gia’ adottate e in corso di realizzazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.