Quotidiano di informazione campano

Cammarano: “Ospedale di Agropoli da Covid center a nosocomio chiuso per mancanza di farmaci”

Il consigliere regionale "Dopo l'emergenza sia potenziato per colmare la carenza sanitaria della zona"

“E’ un paradosso quanto accaduto con l’ospedale civile di Agropoli, riconvertito in un Covid center, ma ancora chiuso in quanto incompleto e senza personale”. È questa la denuncia del consigliere regionale M5S Michele Cammarano.

“Per realizzare gli interventi strutturali necessari per adattare il presidio ospedaliero e per l’acquisto delle attrezzature, la Regione Campania ha investito oltre 1,5 milioni di euro, sfruttando i fondi dell’emergenza. Ancora oggi mancano farmaci e dispositivi medici, il personale è incompleto e l’azienda sanitaria sembra non voler attingere dall’elenco dei medici di prima nomina vista l’emergenza che sarebbero chiamati ad affrontare. Nella speranza che, come ci si augura, non ci sarà bisogno dei posti letto Covid, la proposta è che questo nosocomio resti a disposizione della cittadinanza del territorio, dove non esiste pronto soccorso e gli ospedali vicini sono tutti depotenziati e difficili da raggiungere”.

Giuseppe Porzio

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.