Quotidiano di informazione campano

Camorra: aggredirono un imprenditore ed il titolare di un bar. Arrestati cinque affiliati al clan Fabbrocino

0

 

SAVIANO/ NOLA – Sono stati raggiunti da un ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip di Napoli, cinque persone ritenute affiliate al clan Fabbrocino. Loperazione è stato condotta dai carabinieri della compagnia di Nola, agli ordini del maggiore Andrea Massari, e le indagini, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli che hanno permesso ai carabinieri di accertare la responsabilità dei cinque  che, per affermare il controllo degli affari illeciti nelle aree nolana e vesuviana da parte del clan avevano ferito e minacciato il titolare di un locale pubblico di Saviano e un imprenditore di Piazzolla di Nola.

id?redirect=http%3a%2f%2fdis.criteo.com%

Due episodi diversi risalenti al 19 giugno e al 19 ottobre, ricostruiti dai militai. I cinque sono responsabili dei reati di detenzione e porto illegali di armi da sparo, comuni e da guerra e di lesioni personali aggravati dal metodo mafioso

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.