Quotidiano di informazione campano

Camorra: Napoli, Guardia di finanza sequestra beni a clan Mallardo

0

(Adnkronos) – Beni per 5 milioni di euro sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza del comando provinciale di Napoli su disposizione dei pm della Direzione distrettuale antimafia. Nell’ambito della stessa indagine sono state arrestate 4 persone mentre una e’ latitante appartenenti al clan Mallardo attivo nel giuglianese. Destinatari dell’ordinanza di custodia cautelare Feliciano Mallardo, reggente della cosca di Giugliano, Mauro Moraca, genero di Feliciano Mallardo, Giuliano Amicone, braccio destro del boss sfuggito all’arresto, Carlo Antonio D’Alterio, nipote di Feliciano Mallardo e Silvio Diana.Tutti gli indagati sono accusati di associazione mafiosa, estorsione e intestazione fittizia dei beni, con l’aggravante di avere favorito l’azione del clan Mallardo. I cinque indagati “risultato inseriti nel sodalizio camorristico denominato clan Mallardo nel cui ambito sono arrivati ad acquisire in modo diretto e indiretto -spiegano gli investigatori- la gestione ed il controllo di attivita’ economiche di concessioni, di autorizzazioni, appalti e servizi pubblici realizzando cosi’ profitti e vantaggi ingiusti per se e per gli altri”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.