Quotidiano di informazione campano

Cane trovato impiccato nel parco: “Una taglia sull’assassino”

0

Una scena orrenda, che peraltro ha visto come primi testimoni proprio i ragazzi di una scolaresca: stamane nel cuore del parco del Vesuvio c’era un cane impiccato ad un albero. Umberto Saetta, la guida dei ragazzi, prima ha evitato che questi potessero avvicinarsi all’animale morto, poi ha avvertito il corpo forestale.

“Il cane è stato impiccato, soffocato attraverso il collare e lasciato morire a qualche assassino senza alcuno scrupolo – hanno commentato Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della Radiazza di Radio Marte – L’autore deve essere assicurato alla giustizia e pagare caro per quello che ha fatto”.

“Siamo disposti a dare un premio in denaro a chi fornirà elementi utili a identificare il colpevole – hanno proseguito i due in radio – Una taglia di cui raccoglieremo i fondi in diretta radiofonica. Chi ha commesso una tale violenza non merita pietà e deve essere perseguito dalle forze dell’ordine e dall’intera cittadinanza”.

Annuncio promozionale

 

Braccarlo”, questa l’intenzione dei conduttori della Radiazza: “Purtroppo il Parco del Vesuvio da luogo del verde e della natura – hanno concluso i due – sta diventando sempre di più un sito di atti barbarici e distruttivi verso gli animali e contro l’ecosistema

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.