Quotidiano di informazione campano

Caremar, Romano (Ugl):“Dopo successo sciopero, azienda faccia passo indietro”

RADIO PIAZZA EVENTI

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

“Dopo il successo dello sciopero di oggi, i vertici Caremar facciano un passo indietro sia sugli esuberi sia sulle modalità di lavoro massacranti che mettono a rischio non solo la salute e sicurezza dei lavoratori, ma anche quella dei passeggeri”.

Lo chiede il segretario regionale dell’Ugl Mare e Porti Campania, Almerico Romano, evidenziando come “nell’incontro di domani con tutte le parti interessate sarà questa la nostra richiesta di partenza: riannodare il filo del dialogo a partire dalla garanzia dei livelli occupazionali e di adeguati riposi fra i turni di lavoro. Oggi – aggiunge -, nel corso dei sit-in organizzati a margine della protesta, abbiamo portato la questione all’attenzione della Capitaneria di Porto di Napoli. Ci auguriamo che i vertici Caremar dimostrino finalmente sensibilità verso marittimi e passeggeri – conclude -, ponendo fine ad un atteggiamento irresponsabile e improduttivo che oggi ha condotto l’azienda anche a far coprire alcune corse a navi noleggiate dalla Snav in sostituzione di Caremar”.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.