Quotidiano di informazione campano

CASAMARCIANO FESTA DELL’AMBIENTE.PIU’ RIFIUTI MENO TASSE

RADIO PIAZZA NEWS

0

Casamarciano – Più conferisci meno paghi. E’ questa la ‘filosofia’ della nuova isola ecologica inaugurata dall’amministrazione comunale di Casamarciano presso il Rione Iacp. Un meccanismo che premierà i cittadini più ligi ai doveri della differenziata con importanti sconti sulla Tari, la tassa sui rifiuti. La rivoluzione ecologica avviata dall’ente prevede infatti che chi smaltisce rifiuti presso il centro raccolta possa, alla fine dell’anno, ottenere una diminuzione della tassa grazie al quantitativo di immondizia depositata. Per fare questo, ciascun nucleo familiare del paese sarà dotato di una tessera magnetica con chip dedicato: quando il cittadino si recherà presso l’isola ecologica dovrà pesare su una piattaforma i rifiuti da conferire inserendo la card personale su cui verranno caricati i ‘punti’ che determineranno infine lo sconto sulla Tari. Più si conferisce, più sconti si ottengono.

Il centro di raccolta comunale, finanziato per larga parte con fondi regionali, consentirà ai cittadini residenti a Casamarciano di liberarsi di ogni tipo di rifiuto: dalla carta alla plastica, dagli imballaggi al vetro sino agli elettrodomestici ed ai rifiuti speciali come batterie al piombo, farmaci scaduti, cartucce per toner  e olio esausto. Per agevolare la comprensione dei metodi di smaltimento, del tipo di rifiuto conferibile e del calendario di raccolta,  il Comune ha diffuso una brochure che spiega ogni dettaglio ma fornisce anche importanti ‘pillole’ su temi come il rispetto per l’ambiente e il corretto svolgimento della differenziata.
“Oggi celebriamo una tappa decisiva per la maturità del nostro paese- ha spiegato il sindaco Andrea Manzi- . L’isola ecologica è un nuovo tassello per la costruzione della nostra coscienza ambientalista, una coscienza che va costruita anche premiando chi si impegna nella differenziata. Per questo abbiamo voluto che ci fossero sconti fiscali per le famiglie che collaborano maggiormente a liberare il paese dai rifiuti. E’ un gesto di civiltà che va incentivato”.
L’inaugurazione dell’isola ecologica è avvenuta alla presenza degli alunni dell’Istituto comprensivo “Valentini” e della sede decentrata del Liceo “Carducci” e con il contributo dell’ingegnere Claudio Testera che ha illustrato benefici e prospettive dell’opera. Nessun invito, invece, per le autorità politiche, per decisione dello stesso primo cittadino: “Nessuna passerella per il taglio del nastro, questa è una risorsa di Casamarciano e dei casamarcianesi”.FONTE, N.S.N.PER RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.