Quotidiano di informazione campano

Casamarciano – Festival nazionale del teatro – V edizione – Serata di premiazione- Trionfo per la compagnia “Enter” di Roma

0

132Casamarciano“Presso il borgo di Santa Maria del Plesco la V edizione del Festival Nazionale del Teatro si è tenuta la serata di premiazione. Presente in platea all’aperto il Sindaco di Casamarciano Andrea Manzi insieme ad altri rappresentanti amministrativi; alcuni esponenti politici come l’on. Paolo Russo; la serata, è stata presentata da Marianna Vertola e da due ospiti di eccezione Serena Rossi e Gino Rivieccio che di fatto hanno condotto la serata. È stata una serata magica, tipo notte degli oscar: i conduttori della serata hanno dato prova di bravura scenica, Serena Rossi si è esibita anche in una prova canora con due canzoni, due classici napoletani. Altri ospiti della serata sono stati il maestro Angelo Caldarelli che si esibito al pianoforte, lo scrittore Adolfo Barbati, i ballerini professionisti del San. Carlo, Vincenza Milazzo e Giuseppe Aquila. Sono stati consegnati dei premi alla Carriera; rispettivamente a Annamaria Ackermann, ad Antonio Salinas. La regia della serata è stata affidata a Rosario Galli e la direzione artistica a Totò Nicosia. La giuria popolare ha assegnato il premio miglior spettacolo alla compagnia proveniente da Roma Enter che ha presentato l’opera “ Tribù”, mentre il premio attrice non protagonista è stata assegnato ad un attore della compagnia – associazioe “ Il Canovaccio” che haa presentato un opera teatrale dal titolo “ Merica – Merica” di Vincenzo Battista. La serata è proseguita con l’intervento dell’on. Paolo Russo che tra altro, oltre ai saluti di rito, ha ricordato che proveniva, aveva prima partecipato, ad una fiaccolata in onore Anatolij Korol, un giovane ucraino, vittima eroica di altruismo e generosità. La premiazione è poi proseguita con l’assegnazione di del premio attrice non protagonista; riconoscimento a Mariapaola Tedesco. Il premio consiste in un trofeo che è divenuto un poco il simbolo della manifestazione, una sorta di maschera, un oggetto di design, in un pregiato supporto trasparente. Un premio speciale, per il successo riscontrato, è stato assegnato, anche se fuori concorso,  all’associazione “Mani e Vulcani” che ha portato in scena “ Inferno Napoletano” e ha ritirato il premio il direttore artistico dell’associazione culturale, Antonello Di Martino. Quando è arrivato il momento di consegnare il premio alla carriera ad Annamaria Ackermann l’avv. Antonio Passero ha voluto declamare un suo scritto per onorare la serata. Tra altro ha consegnato ad Annamaria Ackermann, in omaggio un ortensia; quest’ultima, che ha ben 60 anni di carriera alle spalle, ringraziando ha voluto regalare al pubblico una sua breve recitazione tratta dall’opera “Filomena Marturano” di Eduardo De Filippo suo grande Maestro. Il premio alla miglior regia è stato assegnato sempre alla compagnia di Roma “ Enter”. Miglior attore protagonista: il premio è andato a Pierpaolo Saraceno per l’opera portata in scena “ La voce di Peppino Impastato”. Saraceno commosso per la premiazione ha voluto omaggiare il pubblico con una sua personale interpretazione della vicenda umana di Impastato, tratta dal finale del film “ I 100 passi” di Marco Tullio Giordana. Nel momento della premiazione di Antonio Salinas; quest’ultimo ha approfittato dell’occasione per tener un discorso sul teatro e la relativa crisi. Ha citato il teatro Belli di Roma e altri casi di luoghi teatrali “falciati via” per usare un suo termine preciso, da una sorta di riforma. Ha espresso il suo disappunto; sono sue parole : “ le nostre istituzioni si stanno dimenticando del teatro!”. Ha poi voluto omaggiare il pubblico con una breve recitazione tratta da un suo spettacolo, accompagnato in scena dalla moglie Francesca Bianco. Anche il premio miglior compagnia è stato assegnato alla compagnia “Enter” di Roma; un vero trionfo; tra altro ha annunciato che il prossimo Ottobre ci sarà la replica del loro spettacolo al teatro Agorà di Roma.

Antonio Romano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.