Quotidiano di informazione campano

Case vacanza, migliora fiducia famiglie e c’è effetto Grecia

Fimaa-Confcommercio-Nomisma, transazioni aumentano del 3,2%

0

Il mercato delle case vacanze è in lieve miglioramento e, anche se non si può certo parlare di ripresa conclamata, comincia a emergere un certo ottimismo e soprattutto il clima di fiducia delle famiglie sembra migliorare. A scattare la fotografia è l’Osservatorio Nazionale Turistico 2015 di Fimaa-Confcommercio con la collaborazione di Nomisma. Rispetto al 2013, infatti, nel 2014 sono aumentate le transazioni registrate a livello complessivo (+3,2%), trainate in particolar modo dalle località marine, che hanno fatto segnare un aumento pari al 4,6%. Nel 2015, il prezzo medio per l’acquisto di un’abitazione turistica in Italia è di 2.360 euro al metro quadrato commerciale con un trend dei prezzi di vendita delle case per vacanza in calo.

Da segnalare che rispetto al 2014, è quasi raddoppiata la percentuale di famiglie (dal 6,6% al 12,2%) interessate all’acquisto di un’abitazione nel corso del 2015. Si fa sentire poi l'”effetto Grecia”: le ricerche di abitazioni per vacanza nell’Egeo da parte di stranieri sono cresciute in media del 60% e da parte degli italiani hanno avuto un balzo addirittura del 194%.

Pochissimi cambi nella classifica delle principali località turistiche per quanto riguarda i prezzi massimi di compravendita di appartamenti top o nuovi. Santa Margherita Ligure si conferma in cima con 14.500 euro a metro quadrato. Completano il podio come lo scorso anno Forte dei Marmi con 14.000 e Capri con 13.500. A seguire, le più rinomate località montane italiane: Madonna di Campiglio, Courmayeur e Cortina D’Ampezzo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.