Operazione dei carabinieri di Caserta nell’ambito di un’inchiesta su falsi appalti. In manette sette persone tra cui anche due ex amministratori comunali della città. Questi sono accusati di aver favorito, dietro compenso di denaro e altre utilità, l’aggiudicazione di una gara d’appalto per la gestione del servizio di trasporto disabili, alla ditta riconducibile a un imprenditore collegato al clan “Belforte” di Marcianise di Caserta. CRONACA CASERTANA RADIO PIAZZA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *