Caserta – Sequestrati 4800 litri di gasolio

0

Un’autocisterna sospetta è stata intercettata da dai finanzieri di Caserta a Sparanise. 
Dopo aver fermato il mezzo, i militari hanno invitato l’autista del mezzo ad esibire i documenti di accompagnamento del carico. L’uomo non sarebbe riuscito ad esibire alcuna certificazione giustificativa, ed è stato condotto in caserma.

Al termine delle operazioni di servizio sarebbe stato accertato che il prodotto veniva condotto in regime di contrabbando per sottrarlo al pagamento delle imposte sulle accise. I finanzieri hanno proceduto al sequestro di 4.800 litri di gasolio per autotrazione e dell’automezzo utilizzato per il trasporto, del valore commerciale complessivo di circa 40 mila euro.

L’autista dell’autocisterna è risultato non avere precedenti specifici per traffico di prodotti petroliferi, ed è stato denunciato a piede libero e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

Sono ora in corso ulteriori accertamenti finalizzati a riscontrare la provenienza e la destinazione del gasolio, al fine di ricostruire l’entità del traffico illecito ed individuare eventuali soggetti responsabili.CRONACA CAMPANIA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy