Cassazione: Si all’adozione per coppia omosessuale.
É un “mero pregiudizio” sostenere che “sia dannoso per l’equilibrio sviluppo del bambino” vivere in una famiglia costituita da una coppia omosessuale.
Lo stabilisce la Cessazione, pronunciandosi sul ricorso di un uomo di religione islamica che contestava l’esclusivo affidamento del figlio alla madre, attualmente convivente confina donna. Secondo il padre, avrebbero “potuto esserci ripercussioni negative sul bimbo”. “Non ci so certezze scientifiche o dati di esperienza”, scrive la Corte, “ma il mero pregiudizio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *