Quotidiano di informazione campano

CASTELLAMMARE DI STABIA – “La legalità non può mai essere uno slogan o un accessorio di circostanza”.

Sport e legalità, domani doppia maratona a Castellammare coi sindaci del comprensorio

0

Lo ha detto il presidente dell’associazione Legalmenteitalia, Vincenzo Zurlo, chiudendo questa mattina il convegno “Sport e cultura: un antidoto contro la camorra” promosso in collaborazione con “Running Club Italia”.

“Mi spiace che l’Amministrazione comunale di Castellammare di Stabia abbia perso l’occasione per partecipare al nostro evento e per testimoniare vicinanza ai principi e ai valori che lo hanno ispirato – ha continuato Zurlo –. La città e l’intero comprensorio hanno bisogno di investire nella cultura del rispetto delle regole, a tutti i livelli: cominciando dalla scuola e dalla famiglia, naturalmente. Solo in questo modo possiamo credere in un futuro migliore per i nostri figli che saranno i cittadini di domani”.

Nel corso dell’incontro, il vicesindaco di Vico Equense ha evidenziato la necessità di promuovere la legalità anche e soprattutto con “la vicinanza ad associazioni che operano sul territorio” e a manifestazioni come la maratona di domani; mentre i sindaci di Casola e di Lettere hanno rimarcato (“da sportivi”, hanno voluto specificare) l’importanza per i ragazzi del concetto di rispetto delle regole che lo sport trasmette. Presente anche una nutrita rappresentanza della comunità scolastica gragnanese capeggiata dalla dirigente Elena Cavaliere. Tra i relatori inoltre sono intervenuti: Giuseppe Ifigenia (tecnico Fidal ed istruttore); Vincenzo Guadagno (presidente associazione Città Viva); e Francesco Esposito (pluricampione del mondo di canottaggio) che hanno invece, all’unanimità, sottolineato la necessità di “iniziare allo sport e alla cultura delle regole i giovani sin dalle scuole elementari”.

La due giorni dedicata allo sport e all’anticamorra si concluderà domani, domenica 15, alle ore 9, con la maratona sportiva agonistica con partenza da via Mazzini (Castellammare) e arrivo in via Duilio, zona Acqua della Madonna a conclusione di un tragitto che si snoderà lungo le arterie cittadine fino alla Statale di Vico Equense. La “gemella” maratona non competitiva “Stabia run – corri per la legalità” partirà invece allo stesso orario e dallo stesso posto e si snoderà per un circuito cittadino di 3 chilometri, e vedrà alla partenza anche alcuni sindaci

Saranno presenti i sindaci del comprensorio e il primo cittadino Peccerillo con la famiglia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.