Quotidiano di informazione campano

CASTELLAMMARE DI STABIA SI RINNOVA. MA LA COSA PIU IMPORTANTE E APPRIRE LE NUOVE TERME

0

Vincenzo De Luca contestato a Castellammare di Stabia dai lavoratori licenziati delle Terme. Al presidente della Regione, invitato a inaugurare il restyling della Villa comunale sul lungomare, i lavoratori si sono rivolti con slogan, cartelli e striscioni di protesta riuscendo a ottenere alla fine l’impegno per un incontro nella prossima settimana.

Interrogato su Valeria Ciarambino, il capogruppo regionale dei Cinque stelle a cui De Luca aveva promesso un mazzo di fiori per scusarsi di averla definita pubblicamente una “chiattona”, il governatore ha risposto sorridendo: “Pensate alla salute”. Più tardi, commentando ancora l’episodio durante una conferenza in Regione, ha aggiunto: “Non fiori, ma opere di bene”.

 poi i Cinque stelle: “Sia chiaro che se c’è qualcuno che deve chiedere scusa sono loro che hanno cercato in aula di impedire l’intervento al consigliere del Pd  Stefano Graziano dopo avere offeso per mesi lui e la sua famiglia. Sono stanco di questa fiera dell’ipocrisia”.ADESSA SARA INAUGURATA ANCHE VILLA GABLA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.