Quotidiano di informazione campano

CASTELLAMMARE DI STABIA IERI TAFFERUGLI IN CONSIGLIO sarebbe ora di fare qualcosa per le terme che davano lavoro a tutti

0

CASTELLAMMARE DI STABIA Sono anni che non riesce a decollare niente i cittadini sono stanchi La disperazione per il lavoro che non c’è è esplosa questa mattina durante il Consiglio comunale di Castellammare di Stabia (Napoli) che all’ordine del giorno prevedeva la privatizzazione delle Antiche Terme. Gli ex termali, licenziati in seguito al fallimento dell’azienda stabiese, attendevano la lettura del dispositivo e in particolare la clausola sociale che avrebbe dovuto vincolare il bando di manifestazione d’interesse alla riassunzione degli ex dipendenti. L’assenza di questo vincolo ha scatenato il putiferio. Dal pubblico sono volate bottiglie all’indirizzo dell’assemblea. I vigili e la Digos sono intervenuti quando i termali hanno invaso l’area del Consiglio spostando una balaustra di contenimento. Polizia municipale e cittadini sono venuti alle mani. La tensione è diventata altissima. I cittadini hanno urlato “ladri e parassiti” agli amministratori. Nessuno si è ferito. Ma per riportare la calma la seduta consiliare è stata sospesa e l’aula è stata sgomberata.CRONACA NOLANA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.