Quotidiano di informazione campano

Castellammare – Tornano le bancarelle a San Catello, i requisiti per la partecipazione richiesti dall Amministrazione Comunale

0

Le tradizionali bancarelle torneranno ad affollare la villa comunale durante la festività di San Catello. Il Comune di Castellammare di Stabia ha indetto un bando di concorso pubblico per la partecipazione con posteggi temporanei alla fiera mercato che si terrà nei giorni 10 e 11 maggio 2014 proprio in concomitanza con le celebrazioni del Santo Patrono. Gli stalli saranno 90, tutti di 6 metri per 12 per un totale di 12 metri quadrati, di cui 50 saranno destinati ad auto market e 40 a strutture mobili. Saranno posizionati lungo corso Garibaldi sono all’intersezione con via Gaeta. Il termine perentorio per la presentazione della domanda, disponibile sul sito dell’Amministrazione Comunale, è fissato alle ore 12.00 del 18 aprile 2014.

Questi i requisiti di ammissione:

Possono partecipare al concorso gli operatori che:

1. titolari di autorizzazione per il commercio su aree pubbliche;

2. siano iscritti alla Camera di Commercio ed artigianato per attività coincidente con quella all’oggetto dell’autorizzazione amministrativa posseduta;

3. che non abbiano procedimenti pendenti per l’applicazione di una condanna irrevocabile a pena detentiva per delitti contro la persona, il patrimonio, la fede pubblica, l’ordine pubblico, l’industria e il commercio, nonché per reati associativi di tipo mafioso di cui alla legge 31 maggio 1965, n. 575 e successive modificazioni ed integrazioni ed art. 3 della legge 1423/56, né tampoco procedimenti pendenti per l’applicazione di medesime condanne;

4. che siano in regola con i versamenti previsti per il rilascio della certificazione di regolarità contributiva I.N.P.S. ed I.N.A.I.L. (DURC);

Il requisito di cui al precedente punto 3) si intende soddisfatto quando sia intervenuta la riabilitazione, ovvero una misura di carattere amministrativo ad efficacia riabilitativa.

I requisiti di ammissione devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito dal presente bando per la presentazione della domanda di partecipazione.

Per motivi di celerità il possesso dei requisiti richiesti e dichiarati nelle domande si intende acquisito prima di adottare qualsiasi provvedimento a favore del concorrente risultante assegnatario di posteggio all’esito della selezione; in tal caso, debbono intendersi ammessi con riserva tutti i concorrenti le cui domande siano pervenute nei termini prescritti dal bando, nonché esattamente corredate dalle autodichiarazioni richieste/corredate dalla documentazione richiesta.

L’Amministrazione, comunque, durante il procedimento concorsuale si riserva la facoltà di effettuare verifiche a campione sulla veridicità delle dichiarazioni sostitutive di certificazione e di atti di notorietà rese e sottoscritte dai concorrenti, adottando eventuali provvedimenti in merito.

Le dichiarazioni mendaci e la falsità in atti comporteranno responsabilità penale ai sensi dell’art.76 del D.P.R. 445/2000, nonché le conseguenze di cui all’art.75 del medesimo.

Ogni concorrente potrà concorrere per l’assegnazione di un solo posteggio.

Non saranno ammesse le istanze in ordine alle quali sia accertato in modo univoco la loro imputabilità ad un unico centro decisionale.

 

Essa dovrà essere, a pena di esclusione:

1. essere firmata in calce;

2. corredata dalla copia del documento di identità dell’istante in corso di validità;

3. ricevuta dell’avvenuto pagamento di 150.00 (diritti di istruttoria delibera di Giunta nr. 171 del 18.10.2012) intestato a TESORERIA del Comune di Castellammare di Stabia c.c. p. nr. 22986806.

La domanda così predisposta dovrà essere rinchiusa in busta per corrispondenza, su cui riportare la seguente dicitura:

“Non aprire contiene domanda fiera-mercato San Catello” ed essere indirizzata al Sindaco del Comune di Castellammare di Stabia- Piazza Giovanni XXIII n. 13-80053 Castellammare di Stabia (NA).

A fini dell’ammissione al concorso, la domanda di partecipazione, in tal modo predisposta, sia essa consegnata brevi manu che a mezzo posta raccomandata A.R., dovrà pervenire, a pena di esclusione, al protocollo generale dell’Ente, ubicato in Piazza Giovanni XXIII n. 13 – 80053 Castellammare di Stabia, entro e non oltre il termine perentorio delle ore 12,00 del giorno 18 aprile 2014.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.