Quotidiano di informazione campano

CELEBRAZIONE DELLA PASQUA 2013 A SAVIANO

0

Anche questanno il Comitato Religioso del Venerdi Santo ha organizzato a Saviano la Celebrazione della Pasqua, dal 15 AL 31 Marzo 2013.             Le quattro parrocchie di Saviano: Chiesa di S.Michele Arcangelo Chiesa dellImmacolata Chiesa di Sant Erasmo Chiesa di Sirico, hanno effettuato le seguenti Funzioni Religiose: – dal 15 al 21 Marzo Settenario in onore della Vergine Addolorata – Sante Messe con meditazione tenute dai Rev.mi Parroci e dal Clero Savianese.

Venerdi 22 Marzo Dopo la Messa solenne, celebrata dallArcivescovo Emerito di Salerno Gerardo Pierro, alla presenza dei quattro  Parroci e di Don Prezioso De Giulio, si è concluso il Settenario dellAddolorata e il corteo interparrocchiale si è unito nel momento di preghiera per la processione della Via Matris. La Banda Orchestrale Città di Pagani ha accompagnato, musicalmente, la rappresentazione dei sette dolori della Madonna: sono stati allestite stazioni presso i balconi di sette famiglie  dislocate lungo il percorso tradizionale delle strade principali del Paese. La conclusione è avvenuta in Piazza Vittoria presso la famiglia Avv. E. Fuschillo con la Benedizione solenne del Sac. Don Andrea Pesapane.

Domenica 24 Marzo E Iniziato il periodo più intenso e profondo della Comunità Cristiana.  In tutte le chiese cè stata la Benedizione delle Palme a cui ha fatto seguito la celebrazione della Santa Messa con la commovente lettura della Passione e Morte di Gesù. In serata  I giovani dellACR della Parrocchia Immacolata hanno fatto rivivere ai numerosi cittadini presenti la storica rappresentazione vivente della Via Crucis con i momenti della Crocefissione e morte di Gesù.

Lunedi 25 Marzo Per lAssociazione Saviano in Fiore è iniziato  il periodo di lavoro di  centinaia di persone che nella sacrestia della Chiesa di S.Michele Arcangelo, si sono adoperati nella selezione  e taglio dei fiori per linfiorata e contemporaneamente il gruppo artistico, ha steso nello spazio delle due navate laterali i bozzetti preparati, sui quali poi sono stati sovrapposti i fiori. Intanto nella parte centrale del transetto della chiesa, i ragazzi della Scuola Media ACR di 12-14 anni hanno dato vita ad un momento teatrale recitando il processo storico Lo Stato contro Gesù adattato e diretto dalla Prof.ssa Rosa Palmese.   

Giovedi 28 Aprile Nel Duomo di Nola Il Vescovo, attorniato dai Sacerdoti della Diocesi, ha Benedetto gli Oli Santi: Oli dei Catecumeni, Olio Crismale e gli Oli degli Infermi. Dopo la celebrazione, gli oli sono stati distribuiti alle Parrocchie dove verranno usati per lAmministrazione dei Sacramenti (Battesimo, Cresima e Unzione dei malati). Nella Celebrazione Vespertina gli oli sono stati portati, poi,  in processione ed esposti nel presbiterio. Si è proseguito con la Celebrazione della S. Messa COENA DOMINI e ladorazione del Santissimo, solennemente esposto nellaltare della Reposizione (Sepolcro). In serata, per tradizione è stata fatta visita ai Sepolcri, allestiti e addobbati con maestria e ricchezza di tendaggi, scenografie, piante e fiori.Il lavoro eseguito, da Salvatore Palmieri e Il gruppo dellAssociazione Saviano in Fiore, è stato ampiamente elogiato e gradito dallintera Comunità Savianese. Per la Pasqua 2013 sono stati allestiti: nellAbside a destra del transetto un raffinato e colorato tappeto di segatura rappresentante La Pietà e nelle due navate laterali la spettacolare Infiorata, che ha rappresentato due tematiche: Gesù chiama gli apostoli e Gesù caccia i mercanti dal tempio di Gerusalemme.

Venerdi 29 Marzo Si è svolta, a Saviano, la tradizionale processione di Gesù morto, che rappresenta per tutto il mondo Cattolico il giorno religioso più sentito della Settimana Santa 2013. In Mattinata, la celebrazione religiosa ha avuto inizio con larrivo delle due Bande  Musicali in Piazza Vittoria Saviano: lOrchestra di Fiati Città di Bracigliano Maestro e Direttore Mario Cervo e il Gran Concerto Bandistico  Città di Bracigliano  Maestro e Direttore Carmine Santaniello. Nel pomeriggio nella Chiesa di S. Michele Arcangelo, si è effettuata la  Passione di Nostro Signore Gesù Cristo con la partecipazione dei Rev.mi Sacerdoti e fedeli di tutte le Comunità Parrocchiali di Saviano. Quindi ha fatto seguito la tradizionale Processione di Cristo morto e della Vergine Addolorata con la lettura di alcuni passi del Vangelo e della Via Crucis sentiti attraverso impianti di filodiffusione per tutto il paese. Limponente Processione è stata seguita dalle varie Associazioni Cattoliche, dalle Autorità Politiche, Militari e da una fiumana di persone. Durante tutto il percorso tradizionale, i due Concerti Bandistici per le strade del paese, hanno accompagnato il corteo con i famosi brani musicali, ideati dallAvvocato Fuschillo e composti dal Prof. Antonio Cece. Come sempre,  sei sono state  le Sinfonie musicate:  Strazio, Rimembranze, Passa la vita, Non è più, A mia madre, Elegia. In serata al rientro in Chiesa, la grande massa dei Fedeli si è accalcata con devozione in fila, per porgere lultimo saluto a Cristo morto e allAddolorata e per ricevere il simbolico fiore Fresia che, essendo stato nelle mani di Gesù, ogni persona porta a casa in segno di amore per il nostro Signore..   

Sabato 31 Marzo In tutte le Chiese parrocchiali cè stata la  Veglia Pasquale e la Celebrazione della messa della Resurrezione.-

Domenica 8 Aprile Messa Solenne di ringraziamento e devozione della Festività Pasquale.

Lunedi 1 Aprile In questo giorno di Pasquetta si sono evidenziati due Eventi importanti: La processione dei Battenti per la Madonna dellArco e la giornata di solidarietà a Saviano. Nellambito delle celebrazioni della Pasqua nei vari territori della Campania si svolge, come di consueto, il commovente rito di devozione alla Vergine dellArco, essendo un giorno sacro ai fedeli della Madonna di S. Anastasia. Lo scoppio dei petardi alle prime luci dellalba annunzia linizio della partenza dei Battenti o Fujenti dal luogo di origine per il pellegrinaggio al Santuario dellArco. I numerosi gruppi e Associazione di Fede di varie età si preparano per affrontare il viaggio, vestiti di bianco e scalzi. Ogni gruppo con la bandiera del dolore e della miseria dopo un lungo percorso accidentale si inchina alla Vergine portando atti votivi e doni della grazia ricevuta. Da cinque secoli si rinnova il ricordo dei vari miracoli compiuti dalla Madonna dellArco che incoraggiano i flussi dei pellegrini e devoti alla processione frenetica verso la meta religiosa. tutti ricordano maggiormente il miracolo della Madonna sanguinante: si racconta che un giocatore di pallamaglio furioso per aver perso, lanciò il corpo contundente verso limmagine votiva della Madonna che era situata in un edicola sotto un arco romano. Subito dopo, limmagine colpita si mise a sanguinare e luomo per punizione cominciò a correre e a saltellare senza potersi fermare fino ad arrivare alla morte. Secondo la tradizione i Battenti o Fujenti chiedono protezione e grazia alla Madonna e con la loro corsa frenetica offrono lespiazione del peccato dellempio giocatore. La moltitudine di persone che arriva nel luogo sacro, prega e invoca la grazia con la speranza di un futuro migliore. Il secondo evento riguarda un gesto di solidarietà effettuato dallAssociazione il Mosaico di Saviano per le persone e famiglie bisognose. In questo giorno di Festa, i Volontari dellAssociazione con la Presidente Rosa Sommese, hanno organizzato un pranzo solidale per chi ha preferito rimanere fra le mura di case e non fare la solita scampagnata. Liniziativa originale e solidale, completamente gratuita, ha offerto ai numerosi presenti un pranzo completo e  lAssociazione si è impegnata a preparare e cucinare   per tutti coloro che sono rimasti in città, che stanno attraversando un periodo di crisi a livello economico e psicologico e che hanno semplicemente desiderato trascorrere in compagnia un momento sereno e piacevole. Lincontro conviviale della solidarietà si è sviluppato presso la sala-locale della Scuola Musicale Mimì Romano diretta da Marilena Mirra nel Polifunzionale di Piazza A..Musco  ed è stato allietato da musiche, canti e balli. ■    

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.