Quotidiano di informazione campano

Cestisti ‘in rosa’ contro omofobia

0

VICENZA, 18 NOV – ‘Basta il colore’ è un progetto della squadra di basket di Bassano del Grappa, nato nel primo anniversario della morte di Andrea, un ragazzo romano di 15 anni vittima di bullismo e omofobia perché indossava dei pantaloni rosa. Gli atleti hanno deciso di uscire dal campo di gioco e di indossare una maglia di colore rosa per dare vita ad un calendario. L’intero ricavato dell’iniziativa sarà devoluto alla Fondazione Città della Speranza.RADIO PIAZZA NEWS

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.