Quotidiano di informazione campano

Che cosa provoca il bruciore di stomaco? Cause, diagnosi, cure e consigli utili

OGGI SALUTE RADIO PIAZZA NEWS IL CONSIGLIO DEL MEDICO

0

Il bruciore di stomaco è la sensazione più o meno accentuata di dolore urente e acidità al centro dell’addome. Si tratta di un sintomo ben localizzato a livello dello stomaco, che in genere non si irradia ad altre parti dell’addome. A tutti può capitare di soffrire di bruciori di stomaco. A volte basta poco: si sgarra a tavola, si mangia troppo e male, si beve più del solito. A complicare le cose, poi, ci si può mettere anche lo stress. In circa il 90% dei casi la sensazione di bruciore e acidità che si localizza al centro dell’addome è legata a disturbi dell’apparato digerente, primo tra tutti il reflusso gastroesofageo, dovuto alla risalita di succhi gastrici verso l’esofago – spiega Alessandro Repici, responsabile del Servizio di endoscopia digestiva dell’Istituto Humanitas di Milano -. Altre volte il colpevole è la gastrite, l’infiammazione della mucosa dello stomaco, che può essere indotta dall’abuso di farmaci antinfiammatori non steroidei e antidolorifici e/o dal batterio Helicobacter pylori.

Antonella Sparvoli PER RADIO PIAZZA NEWS

 

Le cause del bruciore di stomaco – Reflusso gastroesofageo

È causato dalla risalita di materiale acido proveniente dallo stomaco nell’esofago, dove esercita un’azione irritante. Il bruciore di solito appare subito dopo il pasto. Altri possibili sintomi sono il rigurgito acido e un senso di digestione lenta e faticosa.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.