Quotidiano di informazione campano

Chiude lunedì primo opg dopo riforma

Quello di Secondigliano, in Campania. Ritardi per gli altri 5

0

ROMA, 20 DIC – Lunedì prossimo gli ultimi detenuti lasceranno l’ospedale psichiatrico giudiziario di Secondigliano, in Campania, il primo a chiudere dopo l’entrata in vigore della legge del 2012 che prevede l’eliminazione di queste strutture e la sostituzione con le Rems, residenze per l’esecuzione delle misure di sicurezza. Tra i sei ospedali che dal 1 aprile non possono ricevere nuovi detenuti, solo Secondigliano cessa di esistere. Gli altri chiuderanno dopo il completamento da parte delle Regioni delle Rems.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.