Quotidiano di informazione campano

Cimitile – XVIII edizione Premio Cimitile. Serata di premiazione finale

0

CIMITILE – La XVIII edizione Premio Cimitile, nel panorama suggestivo del complesso basilicale paleocristiano di Cimitile. Notevole il consenso del pubblico. Un vasto programma culturale composto di convegni, incontri e di momenti di cultura; è quanto proposto dalla Fondazione Premio Cimitile di cui è presidente Felice Napolitano. Si è tenuta la serata finale di premiazione. Il Comitato scientifico presieduto da Ermanno Corsi ha premiato, in questa edizione, anche personaggi di rilievo del panorama letterario italiano: sezione I, migliore opera inedita di narrativa a Patrizia Socci Dentro un vissuto tra mobbing e amore a cura della casa editrice Guida” di Napoli; sezione II, migliore opera edita di narrativa a Valerio Massimo Manfredi Il mio nome è nessuno edizione Mondadori; sezione III, migliore opera edita di attualità a Riccardo Iacona Se questi sono gli uomini Chiarelettere; sezione IV, migliore opera edita di saggistica a Marcello Sorgi Le sconfitte non contano Rizzoli editore; sezione V, migliore opera edita di archeologia e cultura artistica in età paleocristiana e altomedievale a Olof Brandt Battisteri oltre la Pianta Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana. Il tradizionale Premio Giornalismo Antonio Ravel è stato assegnato a Alessandra Carli, Giornalista della Rai. Infine, il tradizionale Premio Speciale questanno assegnato a Luigi Giampaolino Presidente della Corte dei conti della Repubblica Italiana. La serata è stata presentata da Eleonora Daniele. Sul palco allestito nello spazio aperto della Basiliche Paleocristiane, ci sono stati momenti di premiazione con la consegna del campanile dargento, un piccolo trofeo che raffigura il campanile antico delle basiliche, tra i primi dellera cristiana, e momenti musicali e di spettacolo. Allinizio lesibizione con chitarra, del maestro Espedito De Marino; si ricorderà, a proposito, la sua collaborazione artistica con Roberto Murolo. Tra i momenti musicali lesibizione del complesso Il Giardino dei semplici, un gruppo che, nato nel 1974, vanta più di quaranta anni di carriera; hanno cantato un brano dellultimo lavoro e un misto di vecchi successi. A seguire ci sono stati altri momenti come quello riservato alla comicità per opera di un imitatore del celebre scrittore Roberto Saviano; altri momenti musicali come quello di Francesco Baccini, di Lidia Fusaro, della cantante e attrice, Lu Ye, di Adriana  Bruni, figlia del celebre Sergio Bruni.RADIO PIAZZA EVENTI IN CAMPANIA PREMIO CIMITILE  DI 

Antonio Romano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.