Quotidiano di informazione campano

Città della Scienza Ceinge – Biotecnologie Avanzate Università degli Studî Suor Orsola Benincasa

Le stragi di amianto nel silenzio della polvere

0

Domenica 17 Luglio alle 20.30 nell’arena cinematografica all’aperto di Città della Scienza, teatro della rassegna di cinema “Movies music and stars” in programma dal  31 maggio al 31 luglio,  ci sarà una serata speciale che proverà a raccontare attraverso il cinema, la scienza e la letteratura d’inchiesta il grande dramma delle “stragi di amianto” nelle fabbriche italiane.

In occasione della proiezione del film di Francesco Ghiaccio “Un posto sicuro” (con Marco D’Amore, Giorgio Colangeli e Matilde Gioli) si terrà l’incontro “Le stragi di amianto nel silenzio della polvere”, una discussione a più voci, organizzata in collaborazione con il Ceinge, il Centro di Ingegneria Genetica diretto da Franco Salvatore, e con l’Università Suor Orsola Benincasa, sede della Scuola di Cinema e Televisione, diretta dal produttore Nicola Giuliano. Una discussione che partirà proprio dal controverso “caso Eternit”, raccontato dal film e ancora oggi oggetto di una interminabile battaglia processuale. 

L’incontro, che sarà introdotto da Valeria Aiello, coordinatore organizzativo di “Movies Music and Stars – Estate a Bagnoli”, e coordinato da Roberto Conte, direttore della comunicazione dell’Università Suor Orsola Benincasa, vedrà la partecipazione, tra gli altri, di Antonello Petrillo, direttore dell’URIT, l’Unità di Ricerca sulle Topografie Sociali dell’Università Suor Orsola Benincasa, autore del volume “Il silenzio della polvere. Capitale, verità e morte in una storia meridionale di amianto” (Mimesi Edizioni), Massimo Zollo, docente di Genetica all’Università degli Studi di Napoli Federico II e principal investigator del Ceinge, e dello psichiatra Ignazio Senatore, fondatore di “Cinema e Psicanalisi”.

Già dalle ore 20.00 sarà aperto il Food Village di Città della Scienza.

La rassegna Movies Music and Stars

Movies Music and Stars (31 maggio – 31 luglio 2016) realizzata in partnership con Vodafone Italia, patrocinata da AGIS e dal Comune di Napoli ed inserita nell’“Estate a Napoli” dell’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune – vede la direzione artistica di Nicola Grispello e il coordinamento organizzativo di Valeria Aiello. Un nuovo contributo di Città della Scienza per offrire un’estate bella, divertente ed intelligente; un momento di tempo libero ma anche di approfondimento culturale.

La rassegna è in collaborazione con AlmaFlegrea, il nuovo ristorante di Città della Scienza con la sua brasserie, la più grande di Napoli.

La formula della rassegna vuole avvicinare il pubblico al grande cinema e prevede incontri con protagonisti dei film proiettati, ma anche con personalità  del mondo dello sport e dei media. Altra novità è la presenza di postazioni dedicate alle stelle, per perdersi nell’infintamente grande, guardare le stelle e per i più curiosi imparare a conoscere le costellazioni con gli astronomi di Città della Scienza

Studi Suor Orsola Benincasa per radio piazzaLocandina Un posto sicuro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.