Quotidiano di informazione campano

Città di Castello, donna uccisa in casa a coltellate: arrestato il figlio 21enne

Cronaca La donna, il 28 dicembre, era stata trovata senza vita in casa, con una decina di coltellate ad addome e collo

0

E’ stato arrestato Federico Bigotti, il ventunenne accusato di aver ucciso la madre Anna Maria Cenciarini. La donna, il 28 dicembre, era stata trovata senza vita, con una decina di coltellate ad addome e collo, nella sua casa sulle colline di Città di Castello. Il 21enne è accusato di omicidio e maltrattamenti in famiglia. Nella tarda serata di sabato, il giovane è stato prelevato dall’abitazione del fratello e condotto nelcarcere di Perugia.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.