Quotidiano di informazione campano

CITTÀ DI GRAGNANO-NOLA. I BRUNIANI ESPUGNANO IL SAN MICHELE, MA IL FAIR PLAY PERDE

Il Città di Gragnano cade tra le mura amiche del San Michele con un gol di Gennaro Esposito al 79′ che ha rotto l’equilibrio dell’1-1 retto dopo i sigilli di Esposito e Gassama. Un gol, il secondo dell’ex Savoia, che lascia il posto alle polemiche e un’amarezza di rilievo nei cuori dei calciatori di Rosario Campana, Savino Martone per primo, che si vede macchiare una giornata importantissima da un gesto che non ha niente a che vedere con il fair play.

L’anno scorso la Serie D si era vestita di sportività, quando nel derby tra Portici e Nocerina un gesto di fair play ha caratterizzato una giornata di campionato. Nocerino infortunato, gol del Portici su malinteso e concessione del pareggio da parte del tecnico azzurro, Vincenzo Maiuri, premiato addirittura in UEFA per il gesto.

Anno nuovo, partita diversa, episodio uguale, epilogo differente. Al San Michele in campo ci sono il Gragnano e il Nola per uno scontro diretto alla salvezza. Al minuto 79′ arrivano, però, le polemiche dopo il gol di Gennaro Esposito per la doppietta di giornata. Cavaliere si infortuna e manda il pallone in fallo laterale per permettere l’ingresso ai sanitari e poi il cambio. Alla ripresa del gioco, Cavaliere non è più in campo per la sostituzione effettuata, al suo posto c’è Achaval, il Nola rimette il pallone in gioco senza però restituirlo al Gragnano come fair-play chiede. L’azione prosegue tra le polemiche dei giocatori del Gragnano che si vedono attaccare. Difesa scomposta, pallone giocato sulla destra, cross al centro e la difesa prova a respingere di testa. La palla finisce sui piedi di Esposito che batte Russo.

Si animi si accendono, il Gragnano chiede che il gol sia restituito, ma il direttore di gara e il Nola non ne vogliono sapere. Il gioco continua e i gialloblù perdono il match assaporando il gusto dell’amarezza e del disappunto.

Cristina Mariano

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.