Quotidiano di informazione campano

Clan Contini, a giudizio anche Giannini

0

NAPOLI,4 GEN – É coinvolto anche l’ex capitano della Roma, Giuseppe Giannini, ‘Il principe’, tra i 104 imputati rinviati a giudizio ieri nell’ambito dell’inchiesta della Dda di Napoli sulle attività illecite del clan camorristico Contini come riportano oggi organi di stampa. L’ex calciatore e’ accusato di frode sportiva, reato aggravato dalla matrice mafiosa. Il suo coinvolgimento si riferisce al periodo 2008-2009 in cui allenava la squadra del Gallipoli (girone B del campionato di Lega Pro).

  ”E’ falso e ingiusto accostare il mio nome alla camorra e alla mafia. I magistrati hanno appaurato che non c’é alcun rapporto tra quanto mi viene contestato e queste associazioni”. Con queste parole Giuseppe Giannini, al telefono con l’Ansa, ha contestato le ricostruzioni di stampa relative all’inchiesta.CRONACA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.