Quotidiano di informazione campano

Napoli ieri una colletta al rientro della salma, travolta da un treno

Cronaca campania radio piazza news- Le spese non possono essere sostenute da famiglia atleta

0

NAPOLI Una colletta è partita in queste ore per consentire il rientro in Marocco, della salma di Siham Laraaichi, la podista di Casablanca morta investita da un treno nel Casertano. Le spese per il rientro – pari a circa 2300 euro – non possono essere sostenute dalla famiglia di Siham, che era venuta in Italia proprio per guadagnare con la corsa e aiutare i suoi parenti in Marocco. E così la comunità musulmana di Casapulla (Caserta), su iniziativa dell’Imam, e la società podistica Il Laghetto, alla quale la podista era iscritta, secondo quando rende noto il presidente Enrico Scarpone, in queste ore hanno avviato una raccolta fondi. Al momento non è ancora possibile stabilire quando la salma potrà ritornare in Marocco: è, infatti, ancora nella disponibilità dell’autorità giudiziaria. Cronaca radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.