Quotidiano di informazione campano

Comincia il lungo addio della Concordia al Giglio

0

Isola del Giglio (Grosseto),  Tutto pronto per la partenza della Concordia dal Giglio. Stamattina il nostro programma prevede la partenza della Concordia” ha detto Nick Sloane, regista delle operazioni. “I controlli dei sistemi idraulici inizieranno alle 6 e le prime manovre dopo le 8:30”.
Quanto alla bandiera issata sulla nave Concordia con la lettera P che significa stiamo per salpare e’ ha detto Sloane “una grande tradizione. Al momento due ancore sono fissate a poppa.
Alle 9 ne solleveremo una, l’altra – ha concluso Sloane – verra’ sollevata prima della partenza”. Con la partenza riprenderanno, da parte dei vigili del fuoco, le ricerche del corpo di Russel Rebello, 32esima vittima non ancora ritrovata.
“Dalla nave sono fuoriuscite circa 105mila tonnellate di acqua, di liquidi, quello sversamento del contenuto della nave si e’ realizzato con questa fuoriuscita” ha detto il prefetto Franco Gabrielli durante il consueto briefing al Giglio. Gli ha fatto eco Maria Sargentini, direttrice dell’Osservatorio, sottolineando che tutto questo non ha rilievo “da un punto di vista della contaminazione. L’acqua uscita e’ rimasta confinata”. La nave e’ attesa a Genova per domenica. “Domani – spiega Gabrielli – non c’e’ piu’ nessuna giustificazione a non partire salvo il meteo”. E proprio relativamente alle condizioni meteo che il prefetto sottolinea: “Il tempo andra’ migliorando e avremo una buona finestra fino a domenica”. In attesa dell’ultimo viaggio sulla nave e’ stata anche issata una bandiera blu con la lettera P, in gergo nautico Papa che, secondo il codice della navigazione, indica che ‘tutti debbono salire a bordo, stiamo per salpare’

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.