Quotidiano di informazione campano

COMITATO CIVICO ‘SALVIAMO LA VILLA COMUNALE DI NOLA”

NOLA,GENNARO ESPOSITO PER RADIO PIAZZA NEWS- ABBATTIMENTO ALBERI: SI TRATTA PER UNA SOLUZIONE DI BUON SENSO

0

Nola – Si è tenuto mercoledì scorso presso la Casa Comunale un incontro tra alcuni rappresentati del Comitato Cittadino “Salviamo la Villa” , il Sindaco del Comune di Nola, l’Assessore all’Ambiente e gli agronomi dott. Cardiello e dott. Cona. Era stato, infatti, convocato un tavolo tecnico dall’Amministrazione comunale all’interno del quale discutere della proposta operativa di messa in sicurezza di alcuni alberi della Villa Comunale, tra i quali il prezioso Montezuma, predisposta dall’agronomo dott. Palmisani. All’improvvisa indisponibilità – per cause indipendenti dalla sua volontà – dell’agronomo a partecipare, il Sindaco, dimostrando una lodevole e apprezzabile apertura, ha accolto la proposta dei rappresentati delle Associazioni a confrontarsi comunque sul tema. Dalla discussione è emerso chiaramente che ci troviamo fermi ad un bivio: il Sindaco non ritiene sostanzialmente valide le proposte di ancoraggio ipotizzate dal dottor Palmisani, ribattendo la necessità di abbattere gli alberi, opponendo ad ogni altra questione quella della sicurezza e dell’incolumità dei cittadini. Il Comitato, invece, pur prevedendo l’abbattimento di alcuni irrimediabilmente compromessi e di scarso pregio, e allargando la discussione anche agli aspetti di monumentalità, biodiversità, valore botanico e storicità degli alberi e della villa, ritiene valida, possibile, percorribile ed anche economicamente vantaggiosa la messa in sicurezza del Montezuma, consentendo così la riapertura e quindi la restituzione ai cittadini della Villa Comunale. ” Una Villa aperta, sicura e conservata nella sua rigogliosa ed importante bellezza verde, quello che i cittadini nolani aspettano e meritano” fanno sapere gli attivisti ecologisti nolani. Tante le questioni ancora aperte: prima tra tutte quella dell’intervento della Sopraintendenza, che imponeva all’Amministrazione di non intraprendere alcuna azione sulla Villa nelle more dei tempi indicati per l’accertamento del valore storico e culturale della Villa stessa. ” La gara espletata il 19 maggio scorso, che aggiudica alla Ditta Interflora gli interventi di arboricoltura, come si pone in questo quadro, anche a fronte della richiesta, sottoscritta da tutti i Consiglieri di Opposizione, di annullamento della determina dirigenziale e della delibera di Giunta ad essa sottese?” si chiedono gli ambientalisti. “Tra le nostre speranze resta che l’indagine avviata dagli agronomi e dagli esperti invitati dai referenti locali del Movimento5Stelle – per la quale gli stessi hanno aperto una sottoscrizione pubblica per sostenerne le spese –  possa fornire un orizzonte di messa in sicurezza degli alberi che soddisfi le esigenze del Sindaco”. Intanto sono circa mille le firme dei cittadini raccolte dal Comitato, per scongiurare l’abbattimento degli alberi monumentali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.