Quotidiano di informazione campano

COMMERCIALISTI: “INDEBITAMENTO, CRESCE L’ALLARME”

Aumentano i rischi per le famiglie italiane. Il dato è emerso in occasione dell'evento promosso dall'Ordine presieduto da Salvatore Giordano

Salerno,  IERI   Da Milano a Salerno, la massa debitoria complessiva in Italia è in progressivo aumento e penalizza soprattutto le famiglie. Il dato è emerso nel corso dell’incontro su “Il Sovraindebitamento: Aspetti sociali ed economici” organizzato dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Salerno presieduto da Salvatore Giordano, presso il Salone degli Stemmi della Curia Arcivescovile.

Un rischio in aumento in tutte le fasce della popolazione, professionisti inclusi.

“Il nostro ruolo va al di là dell’aspetto contabile”, ha rimarcato il presidente Salvatore Giordano nei suoi saluti introduttivi. “Ascoltiamo quotidianamente i problemi dei cittadini e cerchiamo di stare vicino a quanti vivono situazioni più problematiche. Il dato è ancor più preoccupante alla luce del fatto che le difficoltà economiche della crisi non risparmiano nessuno, neanche la nostra categoria”.

“Il mondo ci percepisce come esattori delle tasse ma non è così – ha evidenziato il Consigliere nazionale CNDCEC con delega alle Funzioni Giudiziarie e Metodi ADR Valeria Giancola – e quel che è peggio che il sovraindebitamento ha colpito anche alcuni di noi, professionisti sempre più sfiduciati e per giunta bistrattati dal legislatore. Basti pensare al fatto che nel Codice della Crisi di impresa si è dimenticato del nostro lavoro e si prevede un compenso a seconda dell’esito della procedura. Un punto che confidiamo sarà rivisto nei regolamenti correttivi annunciati per inizio del prossimo anno”.

“In Germania si esdebitano circa 100mila posizioni all’anno, in Italia si contano sulle dita di una mano”, ha rimarcato Giuseppe Tedesco Consigliere nazionale del CNDCEC con delega alle Funzioni Giudiziarie e Metodi ADR che insieme alla collega Valeria Giancola ha annunciato le proposte di modifica indicate dal Consiglio Nazionale.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.