Quotidiano di informazione campano

Commerciante uccisa da squilibrato in centro Avellino

0

 Avellino, Le ha sferrato 7 coltellate senza alcun motivo, lasciandola a terra in una pozza di sangue per poi allontanarsi e infilarsi in un bar poco distante dal luogo dell’omicidio. Pellegrino Polzone, 40 anni pluripregiudicato di Avellino, ha ucciso cosi’ Clorinda Sensale, commerciante 76enne. L’uomo e’ stato fermato esattamente 5 minuti dopo il delitto dalla polizia di Avellino. Era nel bagno di un bar e aveva ancora le mani sporche di sangue. Agli agenti non ha opposto resistenza e appariva tranquillo, quasi come se avesse rimosso quel che era accaduto a poche centinaia di metri di distanza. L’uomo soffre di disturbi psichici e ha un passato di tossicodipendenza. E’ in stato di fermo per omicidio volontario aggravato. Nel tardo pomeriggio si trovava lungo via Nappi, nel centro di Avellino, dove Clorinda Sensale gestiva un negozio di articoli sportivi. Ha visto l’anziana uscire dal negozio e senza alcun movente ha estratto un grosso coltello da cucina e ha colpito la vittima, lasciandola agonizzante. Alcuni passanti hanno avvisato la polizia e sul posto sono arrivate ben 7 pattuglie che si trovavano nei paraggi, per via di un piano di controllo intensificato nel periodo estivo. Gli agenti hanno circondato la zona e in pochi minuti, grazie anche ad alcune segnalazioni, hanno bloccato l’assassino e recuperato l’arma del delitto della quale il 40enne si era disfatto. In questura e’ stato poi accertato che tra i due non c’era alcun legame, non si conoscevano e Polzone ha aggredito la vittima all’improvviso. Un caso risolto in pochi minuti che diversamente, come sottolineano gli investigatori, si sarebbe presentato particolarmente complesso proprio per l’assenza di un movente e di collegamenti tra i due protagonisti.CRONACA DA RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.